Economia24 di martedì 12 giugno 2018

Spread the love

Primo vertice economico del nuovo governo. Obiettivo ridurre il debito pubblico e contrattare flessibilità con Bruxelles. E stasera consiglio dei ministri per nomine di sottosegretari e viceministri. Il commento di Leonardo Becchetti, professore ordinario di Economia politica a Roma Tor Vergata.

La migrazione mette in pericolo il progetto europeo. Così il commissario Ue Avramopoulos, che propone di triplicare i fondi nel prossimo bilancio. Salvini: non vogliamo soldi ma aiuto concreto. L’analisi di Michele Geraci, economista alla Nottingham University Business School of China.

Occhi puntati sulle banche centrali, dalla Fed alla Bce mercati in attesa delle prossime mosse. Piazza Affari lima i guadagni. Euro chiude in calo. Le previsioni di Robert Baron, presidente DeltaHedge.

Accordo raggiunto per Tim: licenziamenti scongiurati, via libera a contratti di solidarietà e prepensionamenti volontari. I sindacati a Di Maio: aprire un tavolo per il rilancio e la rete.

Conduzione in studio di Fabrizio Angeli

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *