Isole Covid free, scoppia la polemica

Quasi tutto il Paese torna oggi in fascia arancione mentre procede la campagna di vaccinazione. Ottimista il ministro Speranza che annuncia: entro giugno anche gli over 60 saranno immunizzati. ma le regioni chiedono più dosi e indicazioni certe per le riaperture. Parleremo di questo e di turismo, della polemica sulle isole Covid free e sul piano di ripresa e resilienza.

Patrizia Rinaldis, presidente Federalberghi Rimini

Fabrizio Pagani, capo economista Muzinich & Co.

Conduce Cristina Raschio

Recovery, infrastrutture per ripartire

Il recovery plan sarà presentato entro il 30 aprile, nessun ritardo nella tabella di marcia. Un tema strettamente connesso al ritardo infrastrutturale che ogni anno – secondo l’ultimo rapporto Censis Confcooperative – causa all’Italia una perdita annua di 60 miliardi di export. Sul tavolo anche i dossierr Autostrade per l’Italia e Alitalia.

Maurizio Gardini, presidente di Confcooperative
Andrea Giuricin, docente economia dei trasporti università Bicocca di Milano

Conduce Cristina Raschio

Proteste, incontro governo-Regioni su riaperture

Continua l’agitazione degli esercenti e dei commercianti che oggi tornano in piazza per chiedere di poter ripartire in sicurezza. Nel pomeriggio regioni e governo si incontreranno. Sul tavolo ufficialmente il recovery plan, ma soprattutto gli aiuti economici e le possibili riaperture, con il Ministro Garavaglia che annuncia possibili riaperture delle attività turistiche già il prossimo 2 giugno.  Oggi inoltre al via i primi pagamenti da parte dell’agenzia delle entrate per gli indennizzi a fondo perduto per le imprese.

Patrizia De Luise, presidente Confesercenti

Fabrizio Barca, coordinatore del forum per le disuguaglianze e diversità

Conduce Cristina Raschio

Riaperture, le proteste in piazza

In primo piano la campagna vaccinale che arranca in vista che l’Agenzia europea per i medicinali si esprima sul siero AstraZeneca, ma soprattutto la rabbia degli esercenti che premono per le riaperture. Dopo gli scontri di ieri a Montecitorio stamane mobilitazione nazionale di Confesercenti per la ripartenza in sicurezza. Temi al centro della puntata anche la ripresa, la crisi dei trasporti e il dossier Alitalia.

Francesco Mutti presidente Centromarca
Livia Spera segretaria generale della Federazione Europea dei Lavoratori dei Trasporti
Conduce Cristina Raschio

Frenata sui vaccini

In primo piano la frenata nella campagna vaccinale durante le festività pasquali. Con l’Italia che oggi torna in fascia bicolore con 11 regioni in zona arancione. Nel pomeriggio incontro tra governo e parti sociali per fare il punto sull’aggiornamento dei protocolli di sicurezza e le vaccinazioni in azienda. Intanto giovedì il premier Draghi, oggi in visita di Stato in Libia, incontrerà le Regioni per fare il punto sul recovery plan da presentare a Bruxelles entro fine mese.

Pierpaolo Bombardieri, segretario generale della Uil

Mario Calderini, economista del Politecnico Milano

Conduce Cristina Raschio

Vaccini, polemiche sui ritardi

Approvato dal Consigli dei ministri il nuovo decreto anti Covid che entrerà in vigore dopo Pasqua con l’obbligo vaccinale per sanitari. Mentre continua il ritardo nelle forniture delle dosi in Europa e in Italia dove come ha confermato il Ministro Speranza le immunizzazioni mercoledì hanno superato i 10 milioni. Tema centrale anche il piano di ripresa e resilienza da inviare a fine mese a Bruxelles.

Massimo Scaccabarozzi presidente di Farmindustria
Marco Valerio Morelli presidente di Assoconsult

Conduce Cristina Raschio

Ue, non si ferma la guerra dei vaccini

In primo piano le parole del governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco nel corso della relazione sul bilancio dell’istituto. Nonostante l’avvio delle campagne di vaccinazione in Italia e nel resto del mondo inducano a un cauto ottimismo per il futuro, la pressione sui sistemi sanitari e dunque l’incertezza sulle prospettive dell’economia restano forti. Parole, quelle del numero uno di palazzo Koch, nel giorno in cui il Consiglio dei ministri si riunisce per le nuove misure anti Covid in vigore da dopo Pasqua. Riflettori puntati anche sui vaccini, attorno ai quali è riscoppiata la polemica in Europa, di assegno unico per i figli e di Alitalia.

Roberto Sommella direttore MilanoFinanza

Emma Ciccarelli vicepresidente Forum delle Famiglie

Conduce Cristina Raschio

Indennizzi a fondo perduto, al via le domande

Al via da oggi le domande per richiedere i contributi a fondo perduto previsti dal decreto Sostegni. 11 miliardi stanziati per circa 3 milioni di possibili richiedenti. Tutto questo a pochi giorni dalla Pasqua che sarà in zona rossa per tutta Italia, mentre il premier Draghi apre a una graduale revisione delle restrizioni se i dati di contagio miglioreranno. parleremo anche di assegno unico per i figli, oggi il Senato licenzierà la legge delega che lo prevede a partire da luglio.

 Enzo De Fusco consulente del lavoro

Giuseppe Roscioli presidente di Federalberghi Roma

Conduce Cristina Raschio

Vaccini, incontro Governo-Regioni

Mentre preoccupa l’allarme per le terapie intensive negli ospedali sempre più sotto pressione, atteso per oggi il confronto tra premier Draghi e le Regioni per parlare di possibili riaperture. Sul tavolo anche la questione vaccini, con la fuga in avanti di alcuni governatori per l’utilizzo del siero russo Sputnik. Parleremo di questo e del nuovo passaporto vaccinale europeo. Intanto dal Canale di Suez arrivano buone notizie: la nave porta container Ever Given potrebbe essere disincagliata entro due giorni. Ma sono forti i contraccolpi per il commercio mondiale e per il nostro Paese.

Enzo Amendola sottosegretario alla presidenza del Consiglio

Davide Tabarelli presidente di Nomisma Energia

M’illumino di meno. La giornata a favore della sostenibilità energetica

Al Ministero per lo sviluppo economico Giancarlo Giorgetti ha convocato i sindacati per fare il punto sullo stallo dell’ex Ilva di Taranto. Fuori dal ministero presidio di oltre un centinaio di lavoratori del comparto metalmeccanico che stanno manifestando contro la crisi dei loro impianti.

Oggi è anche la giornata di “M’illumino di meno” la campagna della Rai dedicata al risparmio energetico e agli stili di vita sostenibili.

Ospiti

Carlo Carraro – vicepresidente del Gruppo intergovernativo dell’Onu sul cambiamento climatico

Conduce Raffaele Cappuccio