Economia24, puntata dell’11 novembre 2016

Torna a salire lo spread. Mercati nervosi. Il differenziale bund-btp supera quota 170. E il tasso decennale italiano vola oltre la soglia del 2%. L’analisi di Claudia Segre, presidente Global Thinking Foundation.

L’attacco di Juncker. Per il presidente della commissione Ue con Trump perderemo due anni. L’ombra del protezionismo Usa sul made in Italy.

Le novità della manovra. Parte la corsa agli emendamenti: dalla norma Airbnb con cedolare secca al 21%, ai tre giorni di congedo per i papà, al bollo auto, allo sport per i figli.

Fiducia nel mattone. Nel terzo trimestre – secondo Banca d’Italia – prezzi stabili per le case. Dopo anni di crisi, mercato in crescita con i mutui.

 

Conduzione in studio di Fabrizio Angeli